Come Gestire i Commenti su Wordpress - Lezione #6 del Corso

Come Gestire I Commenti Su WordPress

Lezione #6 del corso su Come Lanciare il Tuo Primo Blog

 

Come Gestire i Commenti su WordPress

Spesso si commette l’errore di sottovalutare l’utilità e l’importanza dei commenti che vengono lasciati sul nostro blog in WordPress.

In casi estremi, si arriva addirittura a non rispondere mai ai commenti che i lettori lasciano sul blog.

Chiaramente, il problema è che i commenti non spesso vengono visti come un opportunità per acquisire maggiore visibilità su Internet. Questo è un errore che va corretto immediatamente.

Ogni commento è un’opportunità per acquisire visibilità.

Che incentivo avranno gli utenti a continuare a lasciare commenti, se dall’altra parte non c’è nessuno che risponde?

In questa lezione ti mostrerò come sfruttare a tuo vantaggio sia i commenti positivi che quelli negativi lasciati dai tuoi visitatori.

 

Come Abilitare i Commenti su WordPress

Per prima cosa assicurati che la funzione commenti sia abilitata sul tuo sito in WordPress. Per farlo, ti basta accedere nel pannello di amministrazione del tuo sito e andare su

Impostazioni >> Discussione

Una volta qui, assicurati di abilitare queste tre opzioni:

1) Tentare di notificare tutti i blog che hanno un link nell’articolo
2) Consenti notifica link da altri blog (pingback e trackback).
3) Consenti la scrittura di commenti per i nuovi articoli

Adesso che i commenti sono abilitati sul tuo sito è ora di capire come gestirli quando sono positivi e quando sono negativi.

 

Come Gestire i Commenti Positivi

Di fronte ad un commento positivo (un complimento, una semplice osservazione, etc…) ricorda sempre di:

- Ringraziare l’autore del commento;

- Avviarci un dialogo ed invitarlo a dire la sua anche sui tuoi altri articoli;

- Invitarlo a condividere il tuo articolo anche con il suo network.

Se vuoi creare un sito dove i tuoi visitatori lasciano molti commenti, devi avviare una conversazione con più utenti possibili.

Solo avendo molte conversazioni avviate, potrai creare quel legame che farà si che più e più persone torneranno sul tuo sito lasciando le loro opinioni.

La popolarità di un blog si basa anche sulla quantità di commenti che i visitatori lasciano sui vari articoli.

Alla base della popolarità c’è una sola cosa: l’interazione.

 

Come Gestire i Commenti Negativi

Quando invece ricevi un commento negativo sul tuo blog ecco cosa fare:

1) Non rispondere subito, e
2) Mantieni la calma.

Se il messaggio dovesse essere offensivo ricorda a quell’utente la tua “Comment Policy” (vedi Glossario). Altrimenti, se l’offesa dovesse essere personale, cancellala immediatamente.

Accetta sempre le critiche costruttive. Se chi ha lasciato il commento è nel giusto o ha un opinione diversa dalla tua, chiedigli di scrivere un articolo per il tuo blog dove potrà esprimere il suo punto di vista.

Ricevere un commento negativo può trasformarsi in uno strumento di visibilità a tuo vantaggio.

La regola numero uno è rispondere sempre in maniera positiva. Aggiungere negatività ad una conversazione, lasciandoti coinvolgere in una discussione con un utente, diminuirà la tua autorevolezza.

Per esempio…

Mario che ha appena scritto un articolo sui “10 Passi su Come Andare in Vacanza Con Meno di €1000” ha ricevuto un commento negativo. Un utente ha scritto:

“Non è possibile fare una vacanza con meno di €1000”

Mario avrebbe potuto rispondere a questo commento dicendo:

”Ti sbagli! Non è vero! Io ho ragione!”, andando così a fare testa a testa con il suo utente.

Ma Mario che è più saggio, commenta in maniera positiva chiedendo di spiegargli il perché della sua risposta.

A quel punto l’utente risponde elencando tutte le sue motivazioni (più o meno negative).

Per Mario questa è un’ottima opportunità per trasformare quell’utente in un alleato.

Facendo tutto questo alla luce del sole, di fronte a tutti gli altri visitatori, Mario avrà guadagnato molta autorevolezza e stima. Questi sono tutti fattori che contribuiscono direttamente ad aumentare il numero di utenti e il valore dei contenuti.

 

Conclusione

In questa lezione hai imparato come gestire a tuo vantaggio i commenti positivi e quelli negativi. Ma hai anche imparato qualcosa di più sottile: che, anche su Internet, “non tutti i mali vengono per nuocere”.

Mario è stato in grado di trasformare una critica in una opportunità di crescita. La cosa più bella è che lo ha fatto di fronte a tutti gli altri utenti che visitano il suo sito.

A questo punto del corso hai già imparato tanto.

Nella prossima lezione ti mostrerò come organizzare la sidebar del tuo blog in modo da offrire ai tuoi utenti maggiore accesso ad altre aree del tuo sito.

Ci vediamo alla prossima lezione!


PS: Sei arrivato qui da un link di un amico? Oppure da Twitter? Questa è la Lezione #6 del Corso Via Email su Come Avviare il Tuo Primo Blog.

Per ricevere GRATUITAMENTE tutte le lezioni via Email, clicca qui per registrarti al corso.